© 2023 Van Clair srl
P.IVA 02715380065

Come scegliere un tema coerente per il proprio matrimonio

VanClair
Condividi su:

Cosa contiene l'articolo - Come scegliere un tema coerente per il proprio matrimonio

Scegliere un tema coerente per il proprio matrimonio: Non è un capriccio da wedding planner: dopo la scelta della data (e quella della persona da sposare), è una delle decisioni più importanti da prendere prima di un matrimonio. Perché il tema, il fil rouge, influenzerà ogni singolo elemento della cerimonia.

È utile averne uno per essere coerenti, per non strafare e anche per rendere unico quel giorno. Davvero personalizzato in ogni aspetto. Per riuscirci è importante non essere banali perché si ritroverà fra le decorazioni, addirittura sugli abiti, sugli inviti, nel menù. Deve rappresentare la coppia ed essere cucito addosso da un professionista. Non è difficile scegliere un tema perché l’ispirazione può nascere da tanti elementi: la musica, l’arte, i colori, la stagione, una passione comune.

La prima considerazione da fare è sempre il periodo, perché se ci si sposa a maggio o a dicembre la scelta deve essere differente; bisogna avere un’idea del progetto nel suo complesso per fare in modo che ogni elemento sia riconducibile e coordinato. Ma occhio perché deve essere qualcosa di realizzabile.

Stiamo parlando di un matrimonio quindi il tema deve essere condiviso da entrambi gli sposi: un’ottima idea è quella di scegliere qualcosa che sia legato a un ricordo, a un’emozione, un elemento che abbia in qualche modo unito la coppia. Inoltre creare in due (con due teste, due cuori, tante idee) è più divertente.

Va bene anche solo scegliere un colore, ma in questo caso il consiglio è non optare per le tinte standard che si ripetono sì dopo sì, ricevimento dopo ricevimento, cioè bianco e rosa, ma provare a osare scegliendo anche sfumature che non sempre si notano in bouquet e decorazioni come il bordeaux, l’ocra, il turchese. Per non sbagliare è sempre più facile accostare i colori tono su tono, quindi il blu con il turchese e il celeste, il marrone con il cannella e il color miele. Il risultato sarà originale e sofisticato, oltre che di grande impatto.

Uno dei temi preferiti di questi mesi è sicuramente quello legato alla natura e anche alla sostenibilità; si scelgono colori sui toni del verde e del marrone, si punta su location rustiche con spazi all’aperto e si privilegiano, ovviamente, i materiali riciclabili.